L'Edera


mi lascio lentamente rotolare
per arrivare in fondo alla discesa
e lascio che l'ortica mi calpesti
e l'edera mi avvolga a soffocare

chi sono io a voler dimenticare?
Nessuno mai dimentica il passato...
ma lentamente l'edera ricopre
il tronco senza vita che è caduto...



Nessun commento:

Posta un commento