Estella è tornata...


Estella è tornata
risorge bianca tra lapidi e cespugli
il fruscio delle sue vesti torna ad incantare

estella ascolta il vento e la tempesta
affonda il viso tra  lacrime d'erba
e l'edera torna ad intrecciare

estella richiude la sua porta e incatena il suo cancello
non è più tempo per uscire e per entrare
il dono è stato offerto in vano
e la luce si è spenta



Nessun commento:

Posta un commento